In Vespa

Si chiamava così il primo libro che lessi nell’estate ’98 che mi fece sognare e realizzare per la prima volta che in Vespa si può andare ovunque…Noi tre fichi (così era intitolato il viaggio ” Tre fichi in Vespa”) siamo arrivati fino alla Svizzera, passando dal Nord-Est dell’Italia fino a Triste per poi sfrecciare verso Bellinzona…era il 2001.

Ieri si è spento colui che incarnava credo il sogno di chiunque ami conoscere il mondo lentamente e a bordo di una vespa…un grazie a Giorgio Bettinelli per tutti i sogni e viaggi mentali a cui mi ha permesso di dare vita.

Sicuramente in Paradiso non c’è qui ghiaino bastardo che seccimettilerotedellavespasoprason dolori…

Annunci

One Response to In Vespa

  1. Jacopo ha detto:

    DIane!!

    peso!!

    un grand’uomo s’é spento!!

    Rimarrá sempre un gran bel ricordo delle sue pagine scritte e da noi lette, e cercato di rivivere!!
    Lo devo ringraziare personalemente per l’emozioni che ci ha fatto provare e per ka grinta che ci ha trasmesso con i suoi libri!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: